Oasis - Il successo dell'ingegneria con le persone e l'automazione

1 maggio 2020

Qui all'Oasis siamo un team affiatato, dedicato ed esperto. Ogni dipendente ha un background professionale diversificato che contribuisce in modo significativo al nostro innovativo studio di ingegneria. Negli ultimi due anni abbiamo avuto una crescita significativa, lo sviluppo di nuovi prodotti e abbiamo assunto nuovo personale nei reparti di produzione, sviluppo prodotti e assemblaggio

Abbiamo anche due nuovi starter che tutti stanno osservando da vicino (e su cui hanno un'opinione). Roxanne e Kiki sono 'HALTER LOAD ASSISTANT UNIVERSAL 20kg' Sistemi Robotici a carico utile per l'automazione di macchine CNC. Si collegano a torni o fresatrici CNC nuovi o esistenti. Il loro funzionamento è intuitivo tramite lo schermo HMI (Human Machine Interface) e il processo è rapido - è possibile impostare un nuovo programma in circa 10min e il robot caricherà i pezzi dopo 30min.

"Guardando i robot volevo qualcosa di adattabile, flessibile e veloce da impostare. Avremmo potuto progettare la nostra soluzione per contenere i pezzi, ma si trattava di un'unità pronta all'uso interfacciata alla nostra macchina con uno sportello automatico, che fa tutto il resto. Si paga di più per una soluzione ingegnerizzata come questa, ma è molto più flessibile. Nel giro di tre giorni producevano costantemente i pezzi". Mark Swetman, Supervisore dell'Oasis Engineering Workshop.

Roxanne e Kiki forniscono a Oasis Engineering un aumento della produttività, grazie a un funzionamento notturno non monitorato. Durante il giorno forniscono anche flessibilità perché, a differenza degli esseri umani, non hanno bisogno di fare pause, così il loro operatore è più libero per concentrarsi su altri compiti. Applicando l'ingegneria automatizzata alla fabbrica, le aziende consentono di passare dal modello di produzione tradizionale ad una linea di produzione più flessibile.

Il macchinista CNC che lavora con il robot imposterà il nuovo programma e monitorerà funzioni come il monitoraggio del carico degli utensili e potrà anche passare a utensili "fratelli" supplementari per aumentare la produzione. Il macchinista osserverà attentamente qualsiasi punto debole, sia che si tratti dell'utensileria, dei trucioli accumulati nelle ganasce o del pezzo, o della costanza nelle tolleranze di tenuta e modificherà il programma di conseguenza per garantire l'affidabilità. I pezzi sono quindi più consistenti e generalmente di qualità superiore perché l’operatore ha impiegato il tempo iniziale per garantire la robustezza del processo. I due membri del team che utilizzano i bracci robotizzati adattano i programmi per la coerenza e trovano il funzionamento dell'intera interfaccia a schermo - HMI è semplice ed intuitivo.
Sam McAulay utilizza Roxanne dal Natale 2019 sulla sua macchina CNC e si diverte ad imparare la parte di programmazione della robotica. La sua macchina è piuttosto vecchia, quindi stanno ancora mettendo a punto il setup, ma hanno avuto enormi guadagni facendola funzionare senza interruzioni durante i fine settimana.

Joe Malone lavora con Kiki dal maggio 2019. La sua macchina CNC non aveva in precedenza alcuna automazione, a parte un alimentatore di barre, quindi quando non era un alimentatore di barre non potevano far funzionare la macchina senza un membro del team in loco: "Prima preparavo la macchina (che è la parte più qualificata del lavoro) e poi la caricavo manualmente a mano, il che era incredibilmente noioso. Ora posso semplicemente impostare il robot su di esso e poi fare cose più interessanti come la manutenzione della macchina o il funzionamento della sega. È una buona esperienza e sto imparando molto, il che è davvero divertente. Sono sempre desideroso di imparare cose nuove perché il nostro settore si basa sulla tecnologia - devi stare al passo con la tecnologia, altrimenti resti indietro".
In futuro continueremo a migliorare le competenze del nostro team Oasis e a studiare ulteriori offerte di automazione "off the shelf" che completeranno la nostra attività futura. Lavoriamo in un'azienda all'avanguardia che utilizza già altre opzioni di automazione come il caricatore a portale e le macchine da barba.

"Avremo ancora bisogno di personale, ma vogliamo fare in modo che ci siano strumenti per i nostri ragazzi per ottenere di più dalla loro giornata, sia per loro stessi che per Oasis. È una sfida quando hai un robot che fa quello che devi fare, quindi li ho incoraggiati ad essere consapevoli che c'è un posto anche per loro". Andy Cameron, amministratore delegato di Oasis Engineering Ltd.
La robotica e l'automazione nell'ingegneria aiutano Oasis Engineering a raggiungere gli obiettivi di Industry 4.0 e Lean Manufacturing. I profitti aumentano grazie al miglioramento della flessibilità della produzione e i membri del nostro team sono più stimolati, impegnati ed entusiasti del futuro dell'ingegneria. Quasi la metà degli intervistati che hanno risposto al Rapporto annuale di produzione ha dichiarato di aspettarsi un miglioramento della flessibilità di produzione grazie agli investimenti nella connettività. Siamo orgogliosi di essere all'avanguardia in questo campo. Contattateci ora per ulteriori informazioni su Oasis Engineering e su come possiamo utilizzare per voi un'eccellente lavorazione umana e robotizzata. Potete ancora parlare con una persona, ve lo promettiamo!